RSS

28 dicembre, 2013

Che mi metto a Capodanno?


Ho fatto una piccola ricerca in rete... Dunque: il 2014 sarà, secondo il calendario orientale, l'anno del Cavallo. Come portafortuna, quindi, bisognerebbe indossare il blu e tutte le sue sfumature cromatiche, dal turchese al celeste. Gli astrologi invece consigliano i colori del legno: cioccolato, marrone, beige, nero di seppia ed ecrù, specie per gli accessori. Oppure, se il legno proprio non ci va, ci vorrebbero gioielli con pietre preziose e semi-preziose, ovviamente blu: acquamarine, smeraldi, topazi, e le perle (sia bianche che nere). Da evitare? Rosso, giallo, arancione e viola. Comunque...



Se siete super affezionate ai leggings, calze coprenti, jeans skinny, fate così.
Prendetene un paio neri, abbastanza sobri; abbinateli ad un top elegante e colorato, indossate un paio di tronchetti e completate il look con bijoux e pochette divertenti, secondo lo stile che amate di più.
Per essere più romantiche, ci vuole un mini abito color cipria e un paio di ballerine.
 Se invece volete mettere in evidenza la vostra anima rock, meglio abbinare gli skinny neri con una camicia blu elettrico e decolleté dello stesso colore, e accessori dorati.
  Il mio consiglio? Mettetevi quello che vi pare...

25 dicembre, 2013

Buon Natale!


E' nato!

23 dicembre, 2013

Christmas Countdown

La Tavola delle Feste


Ok, manca poco... Lo so che siete pronti (o quasi), però di certo, su come apparecchiare la tavola avete ancora dei dubbi... anch'io!
Allora ho dato un'occhiata in rete, per avere qualche spunto e, come sempre, condivido con voi il frutto delle mie ricerche.
Ikea propone total white con argenti e trasparenze...

A me piace questa qui: tovaglia bianca, runner oro piatti bianchi bordati di rosso. E rossi sono anche i candelieri e le sedie. Semplice e festosa allo stesso tempo

E chi non rinuncia ai piatti neri nemmeno a Natale?
Ecco qua una tavola che diventa di festa solo con una tavola di legno posata su rami di pino, qualche piccola pigna e due vasi in cui galleggiano bacche di agrifoglio. Non dimenticate il rametto di pino nel portatovagliolo...

 Però, se volete essere alla moda, quest'anno il rosa è un must!!! Elegante vero?

Buona tavola a tutti!

Tre Re

22 dicembre, 2013

One...


21 dicembre, 2013

Cos'è il Solstizio?

I due solstizi (dal latino, “sol”= sole e “sistere”=fermare), d’estate e  d’inverno, distano tra loro circa 6 mesi e indicano il giorno in cui sia l’emisfero Nord che quello Sud della Terra ricevono rispettivamente il minimo e il massimo irraggiamento solare nel corso dell’anno.

Che succede
Nel giorno del solstizio invernale il Sole culmina a mezzogiorno nel punto più basso sull’orizzonte, percorrendo l’arco diurno più corto, sorgendo a Sud-Est e tramontando a Sud-Ovest.
Nel solstizio estivo invece il Sole culmina alle nostre latitudini a mezzogiorno nel punto più alto, sorgendo a Nord-Est e tramontando a Nord-Ovest. 
Questa differenza è dovuta all’inclinazione dell’asse terrestre con l’eclittica, che regola quindi l’alternarsi sia del giorno e della notte, che delle Stagioni vere e proprie. 

Ma è così ovunque?   
La Terra è inclinata di 23,5 gradi sul suo asse. 
Da noi, il primo giorno d'estate coincide con il solstizio. 
Il nostro emisfero è inclinato verso il Sole e per questo riceviamo il periodo più lungo di luce, dato che la nostra stella raggiunge il suo livello più alto nel cielo.

Nel sud del mondo, invece,

Biglietti di Natale pop up


Questo Natale voglio fare i biglietti d'auguri tridimensionali, quelli in cui la scritta o il disegno, appare quando li apri. Come i libri delle favole!
Come si fanno?
I più semplici sono quelli che si "aprono" con una piega al centro tipo questo con l'alberello
Se volete realizzarlo dovete incidere le linee intere e piegare il foglio dove le vedere tratteggiate.
Anche questo albero è facile. Guardate

Anche il fiocco di neve non è difficile, solo lungo il lavoro di incisione. Fondamentale il blu del cartoncino che sta sotto! Come l'arancione sotto all'agrifoglio.


Per le stelline, invece, il lavoro è un po' più difficile, perché bisogna "pensare" alla striscia di carta che fa alzare il disegno
Oppure potete fare così...

  Che ne pensate di questo con i pacchetti? Bellissimo! Per realizzarlo, guardate questo tutorial.
Buon lavoro!




19 dicembre, 2013

Jingle Bells


BBRRRRRRRRRR
E' arrivato il freddo!!!
In compenso si cominciano a sentire i campanelli della slitta di Babbo Natale.
Un po' di musica natalizia ci vuole!
Due versioni curiose della canzone di cui, in questi giorni, non si può fare a meno...

18 dicembre, 2013

Winter Wonderland!


Non smetterei mai di cantarla...

David Choi & Savannah Outen 
(Dick Smith, Felix Bernard, 1934)

Sleigh bells ring, are you listening,
In the lane, snow is glistening
A beautiful sight,
We're happy tonight,
Walking in a winter wonderland.

Gone away is the bluebird,
Here to stay is a new bird
He sings a love song,
As we go along,
Walking in a winter wonderland.

In the meadow we can build a snowman,
Then pretend that he is Parson Brown
He'll say: Are you married?
We'll say: No man,
But you can do the job
When you're in town.



Later on, we'll conspire,
As we dream by the fire
To face unafraid,
The plans that we've made,
Walking in a winter wonderland.

In the meadow we can build a snowman,
And pretend that he's a circus clown
We'll have lots of fun with mister snowman,
Until the other kids knock him down.

When it snows, ain't it thrilling,
Though your nose gets a chilling
We'll frolic and play, the Eskimo way,
Walking in a winter wonderland.

Walking in a winter wonderland,
Walking in a winter wonderland.



Kenny Rogers & Dolly Parton - A Christmas to Remember


Michael Bublé

16 dicembre, 2013

Ghirlande 2013



Tutti gli anni mi piace inserire un post sulle ghirlande. Anche quest'anno... eccolo!
La prima è fatta con i rotoli di carta igienica dipinti di verde. Fantastica!

E che ne dite della seguente? Mandorle, nocciole, noci e fiori di stoffa. Poi, finite le feste, si mangia!

Anche questa niente male... Per chi non riesce a buttare i pezzetti di stoffa avanzati

Se avete un ristorante o meglio un'enoteca, questa sì che è un'idea simpatica!


Se invece adorate il feltro, ecco un modo facile facile per creare delle rose da attaccare ad una ghirlanda di cartone rivestito di lana. Le casette sono di pasta di sale, dipinte con colori metallizzati. 
Bellissima, la mia preferita


15 dicembre, 2013

Torta di Natale

Come decorare una torta per la sera di Natale?
Semplicissimo!
Livella bene la superficie, cospargi con tanto zucchero a velo, aggiungi qualche foglia di vischio rosso (bacche comprese) e un'unica scritta rossa:
Buon Natale


Qua il vischio è usato per decorare ma, oltre ad essere il portafortuna di Natale, è una pianta dalle innumerevoli potenzialità curative.
Già nel 1916 un medico tedesco, tale Rudolf Stainer, approfondì le ricerche su questa pianta ritenendo che possedesse proprietà anticancro. Il vischio si è dimostrato efficace nel combattere, in particolare, le mutazioni genetiche e la moltiplicazione incontrollata delle cellule. L’idea è quindi quella di utilizzarlo non solo nella cura ma anche nella prevenzione di alcune forme tumorali. O come sostegno alle tradizionali cure chemioterapiche.


14 dicembre, 2013

Buon Compleanno!


 

Mancano dieci giorni a Natale, ma oggi è soprattutto... il mio Compleanno! E siccome questo è il MIO blog, non posso evitare di FARVELO SAPERE!!!!! E' il 6° anno che festeggio anche da queste pagine...
Sono cresciuta, anche in vostra compagnia, e di questo vi ringrazio.
Tante cose sono cambiate, come dice una canzone di Taylor Swift con Ed Sheeran (uno dei miei cantanti preferiti). Vi regalo il video della loro canzone qui sotto.

13 dicembre, 2013

MaStai con noi!

Domenica, 15 Dicembre 2013
Ciao ragazzi, 
vi segnalo un appuntamento da non perdere per chi vive a Roma. Io ci sarò! Portate una candela, mi raccomando!!!
DOMENICA 15, dalle ore 15,00, a Piazza Mastai si terrà un evento patrocinato dal I Municipio.
Interverranno le scuole del rione Trastevere, musicisti, associazioni ed artisti di strada, con tante attività per i bambini.

Saranno presenti gli insegnanti di inglese dalla Nuova Zelanda con giochi a tema, esibizioni di Capoeira e circo, installazioni fotografiche di ritratti infantili, l’angolo Ri-Gioco e Ri-Leggo, occasione di scambio e incontro: i bambini potranno portare un libro già letto ed un vecchio gioco e trovare nuovi amici con cui scambiarli.

Inoltre, concerto natalizio dell'orchestra "Regina Margherita", la Festa della cioccolata, il mercatino dei giocattoli usati, il laboratorio di riciclo "Per fare un gioco", l’associazione "Limone nel verde"  e molto altro.

Santa Lucia, il giorno più corto?

Il 13 dicembre, giorno di Santa Lucia, è veramente, come dice il proverbio, "il giorno più corto che ci sia"? 
In realtà è il giorno in cui il sole tramonta prima. Il giorno più corto, in termini di durata, è quello del Solstizio d’Inverno, il 21 Dicembre 2013. Oggi, a Roma, il sole tramonta alle ore 16:40. Ma domenica prossima, passeremo alle 16:41!
L'inverno deve ancora arrivare, ma la parte più triste (quella in cui c'è meno luce) è passata...


12 dicembre, 2013

Natale sul desktop

Anche il computer ha bisogno di un nuovo sfondo per Natale!
Così ho pensato di segnalarvi qualche immagine che ho trovato in Internet - dal classico presepe all'albero a qualche mostriciattolo - per ricordarvi che manca pochissimo...



11 dicembre, 2013

Indovinello?


Ho la coda illuminata
sia d'argento sia dorata
Su nel cielo lascio la scia
e faccio luce alla mamma Maria
Ai Re Magi segnalo la mèta.
Sai chi sono?


Scrivi la soluzione nello spazio per i commenti (clicca dove c'è scritto "COMMENTI").
Il più veloce a rispondere avrà una filastrocca personalizzata in regalo!

10 dicembre, 2013

Come non dirvi...




7 0. 0 0 0 
 GRAZIE !!!!!!!!

 (uno per ogni vostra visita sul mio blog)

  Mi raccomando, 
tornate a trovarmi ogni tanto...
 
Susanna

Sk8er Boi by Avril Lavigne on Grooveshark

09 dicembre, 2013

Fatevi le unghie!


Ok, a scuola niente smalto. Però, per Natale, nessuno vi dirà nulla se osate, per un giorno....

Che ne dite di queste? Servono solo due colori (bianco e rosso) e la mano ferma, ovviamente!
Scusate, serve anche un po' di nero per gli occhi di Babbo Natale. Però non sono difficili...

08 dicembre, 2013

Fatto l'Albero di Natale?



Qualcuno mi dice: "Che fatica fa l'Albero di Natale!". Beh, ragazzi, mica vero!!!! Guardate questi esempi: facilissimi, velocissimi, divertentissimi, come questi qui sopra, tutti col cartoncino bristol. Ecco qua qualche idea per voi. Enjoy!
E fatemi sapere com'è andata...


...da scrivania

07 dicembre, 2013

The First Noel - spartito


A questo punto ci vuole un po' di musica! Vi allego lo spartito di "The First Noel", potete leggerlo qui o scaricarlo e stamparlo.

La versione classica la conoscete tutti, così ho pensato di postarvene altre.
Questa è quella di Carrie Underwood
questa, di Lionel Richie
Quale preferite?


06 dicembre, 2013

Biglietti d'auguri o ditate?



Bambini, questa è per voi!
Se il vostro passatempo preferito è quello di lasciare impronte colorate per casa, è il VOSTRO MOMENTO!!!!!
Dite alla mamma che quest'anno i biglietti di auguri per Natale li fate voi a... ditate!
Ecco qua.
Belli vero?

05 dicembre, 2013

Keep Calm and...




04 dicembre, 2013

Decorazioni... gelide



Volete fare un albero di Natale "di ghiaccio"?
Ritagliate il fondo delle bottiglie di plastica, grandi e piccole, e dipingetele come fiocchi di neve, con pittura bianca.
Ah, mi raccomando, per otentere un vero effetto innevato, ogni fiocco deve essere diverso dall'altro!
Io inizio, ne voglio fare tantissime...



03 dicembre, 2013

Cominciamo le feste con una torta al cacao...



L'ho portata a scuola stamattina, tutti ne volevano ancora!!!
Questa torta è piaciuta proprio tanto, perché è leggera (senza uova, senza burro e senza latte), dietetica, adatta a chi è allergico o vegano, ed è soprattutto BBBUONISSSIMA!!!

Volete provare? Ok, Fate così.

Sbucciate un po di nocciole (un paio di cucchiai) e mettetele da parte.
Accendete il forno (statico) a 180°, sistemando la griglia un po' più in basso rispetto al centro del forno.
In una ciotola fate sciogliere
1 bicchiere di zucchero di canna in 1 bicchiere di latte di soia.
Poi unite:
1/2 bicchiere di olio di semi di mais 
2 bicchieri di farina 00 
2 cucchiai di cacao amaro 
2 cucchiai di nocciole (quelle di prima) 
2 cucchiaini di lievito per dolci.

Ungete con l'olio di semi una teglia di circa 22 cm di diametro. Versate il composto ed infornate per 30 minuti esatti (se la tenete di più diventa gommosa). Lasciate raffredare, sformate e tagliate a quadrotti (non ci mettete lo zucchero a velo, è più buona senza...).

Se avete seguito le indicazioni passo passo, non può che esservi venuta squisita!
Fatemi sapere.
Kisses,
Susi


02 dicembre, 2013

2 Dicembre


Auguri mamma!!!!!
Un post speciale tutto per te!  ^-^


Ho pregato un poeta
di farmi una poesia
con molti auguri per te,
mammina mia;
ma il poeta ha risposto
che il verso non gli viene;
così ti dico solo:
ti voglio bene!

L.Schwarz

01 dicembre, 2013

Evvivaaaa!


Evviva! Ciao ragazzi, oggi inizia il calendario dell'avvento!
Come sempre nuovissimi consigli per il Natale, canzoni, e tantissime idee!
Per ora, non posso che augurarvi una buona domenica!

Blogger templates

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...