RSS

26 ottobre, 2013

Zucche, zucchine, zuccone, zuccastre! (Halloween pumpkins)


Quest'anno vi voglio mostrare tanti modi diversi per intagliare le zucche.
Cominciamo?

Allora...
Se non siete pratici di coltelli o semplicemente non vi va di intagliare, intagliare, intagliare, potete decorarle con un pennarello indelebile e qualche occhio terrificante creato per l'occasione. 
Sono simpatiche, ma purtroppo non si vedono al buio...


Se siete stufi dei soliti mostri e vi piacciono i gatti, ecco il disegno che fa per voi! Bastano due fiocchi e un po' di spago nero, e il gioco è fatto.

Patite di fantasmi? Questa è la zucca che fa per voi. Difficile da trovare qui in Italia, ma se cominciate a cercatre da ora, ci riuscirete di certo

Che ne dite di una zucca-ragnatela? Eccola qui (il ragno però dovete rimediarlo voi, possibilmente FINTO)


Zucche con le scritte? Why not? Ma dovete essere proprio BBBRAVISSIMI (vale anche usare il trapano!)

Se (come me) avete problemi col ferretto per i denti, perché NON FAR SOFFRIRE pure la vistra zucca? Eccola qui, sorridente (della serie chissenefrega dell'apparecchio, io rido lo stesso) AHAHAHHA


Comunque, in alternativa, potete anche ritagliare occhi naso e bocca dalle riviste (o peggio, dalle foto dei vostri... nemici). Vengono sempre fuori zucche esilaranti!!!

E PER FINIRE.... 
CARRELLATA DI ESPRESSIONI

ZUCCA MALINCONICA


ZUCCA MALCONCIA


ZUCCA JACK O' LANTERN 


ZUCCA VOMITEVOLE


ZUCCA  "TI PLLLEEEEGO!!!!!"

ZUCCA FUORI... DI TESTA


10 ottobre, 2013

Torta di castagne cioccolatosa


Ottobre, tempo di castagne. Ecco un'ottima torta che ho imparato a fare da poco. L'ho presa da giallozafferano.it.

Ci vogliono:
  • 240 g di farina di castagne
  • 60 g di cacao amaro
  • 125 g di zucchero
  • 5 uova
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 300 ml di latte 
  • zucchero a velo
  • scaglie di mandorle
Sbattete le uova e lo zucchero. Quando sono spumosi aggiungete il cacao e il lievito setacciato. In un'altra ciotola setacciate la farina di castagne, unite il latte e formate una crema che poi aggiungerete all'impasto di prima, mescolando il tutto delicatamente, dall'alto verso il basso. Versate l'impasto in una tortiera imburrata di 24 cm di diametro e infornate a 180° per circa 45- 50 minuti.

Una volta raffreddata, spolverizzatela con lo zucchero a velo e scaglie di mandorle o di pinoli.

Un po' pesante... ma bbbbbuona!

Blogger templates

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...