RSS

24 giugno, 2012

Compiti per le vacanze: Istruzioni per l' uso

Classico.
Avete passato due settimane da sogno dalla fine della scuola.
Non fate altro che dormire, mangiare, vedervi con gli amici... tv, tv, tvvvvvvv!
Vi sembra di stare in paradiso... Nonostante proviate a svegliarvi presto (cosa che dubito) non ci riuscite proprio! Ma poi pensate, perché svegliarsi presto, per fare le faccende di casa?
Faccende? No, volevo dire COMPITI.
Compiti? Mi suona familiare, cosa mai vorrà dire?
Poi vi ricordate della prof incavolata...
Ma certo! I compiti per le vacanze! 
Vi precipitate come un macaco ululante verso... IL DIARIO
Ha un aria così innocua ma da lì escono i vostri ricordi peggiori. Ma lasciamo stare.
Lo aprite con aria disgustata.
Un urlo terrificante esce dalla vostra bocca... 
NON PUO' ESSERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Per la precisione: 5 libri da leggere, per gli esercizi: 1 libro di italiano, matematica scienze e geometria SEPARATI ripeto SEPARATI geografia, storia, chimica, epica, inglese, francese.
Nooooooooooooooo!!! Gridate.


Niente panico. Qualche calcolo e il gioco è fatto
Per non sprofondare i migliori consigli che vi posso dare sono 3:


1: Mantenere la calma 
2: Fare un programma di ogni libro per ogni giorno 
    es. 
    Avete 80 giorni, il libro di matematica ha 160 pagine
    calcolando 160:80= 2 pagine al giorno
    fate cosi per ogni libro e avrete quante pagine al giorno fare di ogni libro. Facile.
3: Rispettate sempre il programma


Seguendo queste tre semplici regole avrete di certo un estate più normale.






14 giugno, 2012

Vacanze!

Surfing USA by The Beach Boys on Grooveshark


Blogger templates

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...